Pharmacist Formulators

The precision of nature meets the power of science.

Scaling Know How

Unifarco, forte dell’esperienza italiana con Farmacisti Preparatori, sceglie di supportare la comunità scientifica oltre i confini europei. Lo scopo è introdurre a un pubblico internazionale il concetto italiano di galenica farmaceutica: fornire al consumatore un prodotto efficace che si basi su esigenze reali, nonché di facile reperibilità e utilizzo.

L’azienda presenta così Pharmacist Formulators, un brand che si basa sullo stesso know-how ed expertise, ma declinato a livello internazionale con un naming univoco. Questa scelta agevola l’identificazione ed è funzionale alla strategia di sviluppo a livello globale.

La segmentazione del target è B2B e B2C e coinvolge diversi Paesi in Africa, Europa e Medio Oriente.

Country Strategy

Per supportare l’iniziativa, viene strutturata una digital content strategy che prende le mosse dal lancio dei nuovi canali social del brand: #pharmacistformulators è l’hashtag unico e univoco che funge da denominatore comune per tutti i profili.

La comunicazione viene sviluppata in ottica di awareness del brand con contenuti prodotto-centrici e filoni tematici che esplicitino il background valoriale: expertise, sostenibilità, tecnicità e scientificità del prodotto.

Nel medio termine, è prevista l’apertura di profili country specifici seguendo un’esigenza di comunicazione maggiormente personalizzata sulle abitudini di consumo e riferimenti estetici dei mercati geografici di riferimento.

Stand Alone Advertising

Al presente, i contenuti sono supportati da campagne di digital advertising B2C e di Lead Generation B2B, che ricalca il passo della content strategy in termini di obiettivi.

Di particolare rilevanza è la necessità di presentare i prodotti in un contesto differente dal sistema di farmacie italiano. Le campagne di Lead Generation B2B sono quindi dirette principalmente a farmacisti, director, buyer, category manager nelle aree selezionate di Nord Europa e Medio Oriente.

Dal punto di vista B2C, le attività digitali non entreranno in sinergia con quella di consulenza dei farmacisti, ma dovranno supportare un percorso di informazione e fidelizzazione personalizzato. L’utente finale entrerà direttamente in contatto con la marca, scoprendo i pregi dell’approccio di Pharmacist Formulators tradotti in vantaggi concreti per la salute della pelle.